You are from: United States, Go to our American website.

Projects Abroad

Microcredito in Ghana: c’è bisogno di volontari

Ultime notizie

Dal mese di aprile 2013, Projects Abroad è impegnata in un progetto di microcredito in Ghana allo scopo sostenere le piccole attività produttive delle persone che non hanno accesso al credito tramite il sistema formale. Finora, il progetto ha coinvolto tre gruppi di donne, che si sono rivelate dinamiche e intraprendenti e che hanno beneficiato del supporto sia in termini economici che formativi.

Per poter andare avanti e coinvolgere altri gruppi, è necessario il contributo di molti volontari. Tutti possono partecipare. Non è richiesta nessuna qualifica o esperienza pregressa.

I primi risultati conseguiti con il progetto di microcredito

Al momento, Projects Abroad sta lavorando con tre gruppi di donne nella regione di Juaben, area orientale del Ghana.

Grazie ad un prestito di 1.200 cedi ghanesi(¢), il gruppo del villaggio di Akokoa gestisce un piccolo commercio di generi alimentari e sta registrando i primi successi; è ormai alla decima settimana di rimborso.

Nel villaggio di Akwadum, un numeroso gruppo di donne ha ricevuto un prestito per l’acquisto di una macchina da cucire e una macchina da ricamo utilissime a migliorare la produzione.

Un terzo gruppo si è formato nel villaggio di Kwamoso per avviare un piccolo commercio alimentare. Con il credito ricevuto, è stato possibile acquistare materie prime e dare inizio all’attività.

Microcredito e formazione

Il sostegno fornito dai volontari e dai responsabili del progetto di microcredito è duplice: oltre al microcredito, le donne ricevono formazione e consulenza per le loro attività produttive relativamente al marketing, alla contabilità, al business plan e tutto quanto può essere utile al successo delle iniziative.

Fino ad oggi, i rimborsi procedono regolarmente e questi saranno utilizzati per concedere ulteriori crediti. In totale, sono stati erogati 12 crediti, ma i benefici del progetto includono un numero ben più ampio di almeno 60 persone, le quali partecipano alle attività di training e probabilmente riceveranno il loro microcredito in futuro.   

C’è bisogno di volontari

Per far sì che questo avvenga e per dare seguito al progetto, c’è bisogno di volontari.

Per partecipare, non sono richieste particolari qualifiche o esperienze pregresse. Quello che conta è la motivazione a lavorare nei contesti rurali e urbani di un Paese africano e un interesse per gli aspetti economici delle piccole attività produttive. Tuttavia, è importante una buona conoscenza dell’inglese così da poter comunicare facilmente con le persone.

Studenti di economia e commercio, sviluppo internazionale, business hanno l’opportunità unica di mettere in pratica le conoscenze teoriche e scoprire aspetti dell’economia spesso trascurati nel corso degli studi. Oltre ad apportare un prezioso contributo con le loro conoscenze, avranno modo di imparare tanto.  

I volontari con più esperienza sono invece invitati a condividere le competenze: imprenditori, consulenti, professionisti vivranno un’esperienza nuova!

Finora, Frankie (irlandese) e Siena (statunitense) hanno dato una mano incredibilmente utile per lo start up. Successivamente, David (olandese) e Dayna (inglese) sono arrivati per proseguire il lavoro.

Vi aspettiamo per prendere parte a questo importante progetto e sostenere nuove iniziative!

I nostri progetti di microcredito si svolgono anche in Senegal, Costa Rica e Tanzania.

Per maggiori dettagli sui progetti di stage in microcredito.

Attualità

Feedback
Sembri interessato ai nostri progetti! Ti va di dirci qualcosa in più?
Sì, mi fa piacere! Non ora, grazie.