You are from: United States, Go to our American website.

Projects Abroad

I volontari del progetto di Tutela Ambientale alle Galapagos hanno costruito la loro piccola riserva naturale

Ultime notizie

La creazione di un nuovo vivaio sull'isola di San Cristobal, Galapogos, ospiterà piante endemiche e alberi che saranno coltivati in sostituzione di specie invasive, che verranno invece rimosse. Questo è il primo passo per l'istituzione di un centro ambientale sull'isola.

Di proprietà del Direttore di Projects Abroad Ecuador, William Puga, e in parte finanziato da Projects Abroad, un nuovo vivaio ospiterà alcune delle specie vegetali più preziose delle Galapagos.

Il ruolo di Projects Abroad

Volontari del progetto di tutela ambientale alle GalapagosSituato nelle Highlands di San Cristobal, non lontano dal villaggio di El Progresso, il vivaio fungerà da riserva naturale per piante endemiche ed alberi delle Galapagos. “Non abbiamo ancora scelto che nome dargli” ha spiegato William, felice del fatto che i volontari di Projects Abroad e le comunità locali prenderanno parte a questo progetto che ha l’obiettivo di tutelare la flora del luogo; infatti sono in costruzione un centro per la tutela ambientale ed un campo ecologico che fungerà da base operativa per i volontari del progetto di tutela ambientale.

 Il Parco Nazionale delle Galapagos, uno dei partner di Projects Abroad, fornirà materiali per il vivaio e assistenza e tutoraggio ai volontari durante le prime fasi della coltivazione. Grazie a questa iniziativa, Projects Abroad sarà in grado di avere un impatto duraturo sulla tutela ambientale delle Galapagos, svolgendo un lavoro simile a quello del Parco Nazionale delle Galapagos e della Charles Darwin Foundation (che si trova sull'isola di Santa Cruz).

Avere un vivaio gestito interamente da Projects Abroad ci permette di avere il controllo assoluto delle piante. Le leggi ed i regolamenti cambiano continuamente alle Galapagos, e questo spesso influisce sulla gestione dei progetti ospitati da associazioni partner e sul ruolo che i nostri volontari possono ricoprire. “Avere un vivaio tutto nostro sarà molto meglio”, dice William.

Uno dei compiti principali dei volontari del progetto di tutela dell’ambiente è quello di sbarazzarsi delle piante invasive, che sono dannose per le specie endemiche. Queste ultime sono state piantate nel nuovo vivaio utilizzando la quantità minima possibile di pesticidi. I volontari sono stati coinvolti nell’intero processo di creazione della serra, dalla costruzione alla coltivazione delle piantine.

 A che punto è il progetto ora?

I volontari alle Galapagos, si dedicano alla coltivazioneAttualmente la costruzione della prima parte del vivaio è stata completata ed i volontari intervengono regolarmente per mantenere e piantare specie vegetali come la Miconia (Miconia vesca).William prevede che l’intero edificio verrà ultimato in un intervallo di tempo che va da tre a sei mesi. “La nostra riserva ecologica sarà completa e speriamo diventi parte integrante del progetto di Tutela dell’Ambiente” .Tutti i volontari saranno ospitati presso l'eco-camp nella riserva e saranno in grado di immergersi completamente nella natura delle Galapagos, alloggiando a pochi passi dal vivaio e dal centro delle attività ambientali inerenti al progetto.

Per maggiori informazioni sul progetto di tutela delle isole Galapagos.

Non esitare a contattarci, oppure chiamaci al +3908119139962.  

Progetti in Ecuador.

Attualità

Feedback
Sembri interessato ai nostri progetti! Ti va di dirci qualcosa in più?
Sì, mi fa piacere! Non ora, grazie.