You are from: United States, Go to our American website.

Projects Abroad

Acqua potabile ai bambini: l'iniziativa di Projects Abroad in Madagascar

Ultime notizie

In Africa l’accesso all’acqua potabile non è una cosa scontata. Chi ne paga le conseguenze sono spesso i più piccoli che ogni giorno devono fare i conti con problemi intestinali o di digestione e corrono il rischio di contrarre malattie come epatite o colera.

I bambini della scuola che collabora con Projects Abroad in Madagascar
In Madagascar lavoriamo nella piccola città di Andasibe, dove bere l’acqua del rubinetto non è affatto sicuro.
“Quella del rubinetto è l’unica acqua disponibile a scuola; per questa ragione gli studenti preferiscono non bere affatto” spiega Lowie Goetluck, studente belga che partecipa al progetto di volontariato con i bambini in Madagascar. Gli studenti spesso bevono solo uno o due bicchieri di acqua al giorno, di solito a casa, e questo può avere un effetto negativo sulla loro concentrazionee sulla loro salute.


I volontari al lavoro per garantire acqua potabile nella scuola di Andasibe

Il 5 maggio 2016 lo staff di Projects Abroad ha deciso di intervenire e si è messo al lavoro per dare a 400 bambini della scuola primaria locale la possibilità di accedere all’acqua potabile.

Con il prezioso aiuto dei nostri volontari, è stato possibile costruire un forno fatto di mattoni e cemento nei pressi della scuola. Grazie a questo forno, l’acqua può essere bollita durante la notte e gli studenti hanno a disposizione acqua fresca e sicura da bere ogni mattina; ai bambini, inoltre, è stata regalata una tazza personalizzata con il loro nome da tenere sul banco, pronta all’uso.
I volontari e lo staff di Projects Abroad costruiscono un forno per dare acqua potabile ai bambini di una scuola in Madagascar

Sensibilizzazione sul tema dell’acqua

La costruzione di questo forno è stata un’ottima opportunità per promuovere delle attività di sensibilizzazione sul tema dell'acqua e per spiegare perché bere regolarmente acqua potabile è importante per la salute e il benessere di tutti. In Madagascar le temperature possono raggiungere i 40 gradi e i volontari hanno incoraggiato i bambini a bere durante il giorno, specialmente nelle ore più calde.

Questo progetto avrà un impatto positivo a lungo termine sulla salute di tutti i bambini di questa scuola e li aiuterà a focalizzarsi sulla loro educazione.
Projects Abroad sta inoltre esplorando l’opportunità di espandere questa iniziativa sulle altre scuole della regione.

Scopri come puoi contribuire al progetto di Volontariato con i bambini in Madagascar o alle nostre Missioni Umanitarie nel mondo!

Progetti .

Attualità

Feedback
Sembri interessato ai nostri progetti! Ti va di dirci qualcosa in più?
Sì, mi fa piacere! Non ora, grazie.