You are from: United States, Go to our American website.

Projects Abroad

Volontariato in Kenya: una volontaria dona kit di primo soccorso alla comunità di Nanyuki 

Ultime notizie

I volontari di Projects Abroad in posa con i partners locali e i nuovi kit di pronto soccorso donati da Annie in Kenya

Per diversi anni, Annie Doran ha lavorato come paramedico sulle ambulanze in Irlanda. Nel 2014, Annie è partita per la prima volta come volontaria in Tanzania con Projects Abroad e ha conosciuto l’Africa! Scopre da subito la dura realtà sanitaria delle zone rurali dell’Africa, dove non è scontato l’accesso ai servizi e dove troppo spesso a genitori e insegnanti manca la conoscenza di nozioni base di primo soccorso. “Per un bambino, una piccola ferita può diventare facilmente un’infezione seria” afferma la volontaria Annie. Da qui, nasce l’idea di lasciare qualcosa di concreto durante il suo viaggio in Kenya, con un impatto a lungo termine che possa rendere autonome le comunità locali nella vita di tutti i giorni.

L’unione fa la forza

Per una ragazza di 26 anni con precedenti esperienze in Africa e la passione per il primo soccorso, il desiderio di fare qualcosa di concreto aiutare le persone che vivono nelle zone rurali africane diventa una priorità. Nasce così l'idea di donare dei kit di primo soccorso a chi ne ha più bisogno durante il suo secondo viaggio divolontariato, questa volta in Kenya.

I kits acquistati da Annie che verranno donati alle comunità rurali in KenyaAnnie sapeva che non ce l’avrebbe da sola, così organizza una raccolta fondi per finanziare la sua iniziativa.“Tutto quello che ho dovuto fare è dire che stavo partendo per l’Africa. La comunità dove vivo mi ha invitato a raccontare e condividere la mia idea. Sono stati loro a raccogliere le donazioni per i bambini e per le campagne sanitarie nelle comunità rurali. Sono stati incredibili!”. Una volta scoperto che la ragazza sarebbe partita come volontaria per il Kenya, le è stato chiesto di presentare il suo progetto in 3 chiese nei pressi di Dublino. I parrocchiani hanno risposto con generosità e grazie alle loro donazioni, Annie è riuscita a raccogliere 700 euro: 500 euro in donazioni e 200 euro ricavati dalla vendita di oggetti di vario genere messi a disposizione dai suoi sostenitori.

Un regalo per la comunità 

In agosto 2016, Annie vola in Kenya; con i soldi raccolti in Irlanda e grazie all’aiuto dello staff locale di Projects Abroad, riesce a comprare 7 kits di pronto soccorso e 7 manuali da distribuire  durante le campagne di sensibilizzazione. Il 18 agosto 2016, i kit vengono distribuiti ai partners locali di Projects Abroad di Nanyuki.

Una giornata formativa

i volontari di Projects Abroad e lo staff locale in Kenya seguono il corso di formazione tenuto da Annie in Kenya

Il corso di formazione sulle pratiche di primo soccorso tenuto da Annie è stato un successo al quale ha partecipato lo staff locale e i volontari di Projects Abroad da tutto il mondo (italiani, tedeschi, giapponesi e americani). Durante la sessione di formazione sono stati affrontati temi importanti, tra cui la tecnica BLS, come avvicinare i pazienti, valutare i segni vitali e le procedure di sicurezza per i primi soccorritori. Parte del corso si è focalizzato anche sull’intervento in caso di convulsioni, emorragie, attacchi di asma, soffocamento, ossa rotte e come mettere i pazienti in posizione di recupero.

Com'è cambiata la vita di Annie?

Annie è tornata a casa e sta pensando di trasferirsi in Bulgaria e studiare medicina e questo grazie anche alle esperienze di volontariato in Africa.

Scopri come dare il tuo contributo al progetto di medicina in Kenya o in altri progetti di volontariato medico all'estero.

 

Progetti in Kenya.

Attualità

Feedback
Sembri interessato ai nostri progetti! Ti va di dirci qualcosa in più?
Sì, mi fa piacere! Non ora, grazie.