You are from: United States, Go to our American website.

Projects Abroad

Corso di cingalese in Sri Lanka, imparare una lingua asiatica

Sintesi

La lingua singalese o cingalese è una delle lingue ufficiali parlata principalmente dai singalesi, il gruppo etnico predominante in Sri Lanka. Si stima che il cingalese sia la lingua madre per circa 13 milioni di persone. Impararla attraverso un nostro corso ti permette di integrarti meglio nel paese e nel contesto lavorativo che hai scelto per il tuo volontariato.

Anche l’inglese ti aiuta a comunicare, ma col cingalese arrivi senza dubbio nei posti meno turistici.

A seconda delle tue esigenze e dei tuoi obiettivi, ti proponiamo diverse formule per imparare il cingalese: Puoi partecipare ad un corso intensivo della durata di 2 settimane (30 ore) o 1 mese(60 ore) da realizzare prima di intraprendere il tuo lavoro come volontario o come stagista.

Puoi scegliere di affiancare al tuo progetto di stage o di volontariato delle ore di studio con un corso di 5, 14, 30 o 60 ore. Quest’ultimo caso è riservato a chi può restare sul progetto minimo 2 mesi di tempo.

Per conoscere  maggiori dettagli sulle formule sopra elencate clicca sulla pagina generale corsi di lingua.

Imparare una lingua asiatica, corso di cingalese in Sri Lanka

Parlare la lingua locale ti permette di entrare in contatto con le persone del posto e sentirti parte attiva della vita cingalese. Potrai parlare con i pazienti più poveri negli stage di medicina, potrai realizzare interviste a chiunque nello stage di giornalismo, comunicare con le popolazioni più svantaggiate durante la tua missione umanitaria o durante il tuo progetto di insegnamento. I tuoi sforzi per imparare il cingalese saranno molto apprezzati dalle persone del posto, famose per il loro animo nobile e gentile, sempre pronte ad aiutarti ad incrementare il tuo vocabolario e a rafforzare la grammatica.

Prezzi
Prezzi
Cosa forniamo Perché pagare per partire come volontario internazionale?
Feedback
Sembri interessato ai nostri progetti! Ti va di dirci qualcosa in più?
Sì, mi fa piacere! Non ora, grazie.