Projects Abroad

Emergenza terremoto in Nepal: il progetto Disaster Relief

Sintesi
Sintesi

Nell’aprile 2015 un terribile terremoto colpisce il Nepal. Centinaia di migliaia di vite vengono colpite, negozi, scuole, infrastrutture vengono distrutti, interi villaggi scomparsi e oltre 3 milioni di persone si trovano senza una casa. La distruzione e il danneggiamento delle scuole e di centinaia di aule scolastiche ha impedito ai bambini nepalesi di tornare a scuola, mettendo a rischio la loro educazione.

Subito dopo il terremoto, molti volontari rispondono alla chiamata in sostegno del Nepal e nel giugno del 2015, Projects Abroad lancia il progetto Disaster Relief. L’obiettivo principale del progetto è quello di ricostruire le aule scolastiche e permettere così ai bambini di continuare la loro educazione in un ambiente sicuro. Siamo orgogliosi di annunciare che grazie all’aiuto dei nostri volontari, abbiamo raggiunto questo obiettivo in 20 mesi!

L’impatto che i nostri volontari hanno avuto in Nepal in tutti questi mesi non può essere riassunto in poche parole. Leggi il nostro Disaster Relief Report e scopri di più sul progetto e su cosa è stato fatto grazie a volontari accorsi da tutto il mondo.

Un infographic per spiegare i risultati raggiunti grazie ai volontari di Projects Abroad nel progetto di Disaster Relief in Nepal, Asia

La situazione non è più critica in Nepal e, una volta raggiunti gli obiettivi previsti, il progetto è stato chiuso. Ma il nostro impegno non è ancora terminato e , come è stato fatto in molti altri paesi, abbiamo aperto il progetto di costruzioni. Unendoti a questo progetto, puoi aiutare tutte quelle scuole che ancora hanno bisogno di supporto.

Aggiornamenti mensili Annual Report Final Report
Prezzi
Prezzi
Cosa forniamo Perché pagare per partire come volontario internazionale?