You are from: United States, Go to our American website.

Projects Abroad

Perchè devo pagare per fare volontariato?

Con Projects Abroad ti impegni a donare il tuo tempo e le tue competenze per lavorare direttamente a favore delle comunità svantaggiate attraverso progetti ben strutturati. Tuttavia, organizzare il tuo inserimento come volontario garantendo estrema flessibilità, supporto e professionalità richiede molte risorse ed energie. Portiamo avanti progetti utili e garantiamo la continuità degli stessi perché abbiano un impatto a lungo termine. Per questo motivo, chiediamo ai nostri volontari di finanziare la propria esperienza di volontariato o stage.

Se è vero che può sembrare più conveniente organizzare autonomamente la propria esperienza di volontariato, è anche vero che affidarsi ad un’organizzazione come la nostra consente diversi vantaggi. Individuare un progetto valido in un Paese all’estero e sapere di poter vivere l’esperienza in modo sicuro può richiedere tempo. Inoltre, in molti casi, potrebbe non esserti garantito il supporto previsto da Projects Abroad.

Affidandoti a noi, riceverai assistenza per l’organizzazione logistica del viaggio, per il volo, per il visto; riceverai una formazione e un orientamento all’arrivo, ti sarà assegnato un alloggio sicuro, potrai contare sulla presenza del nostro staff locale e ti troverai in un ambiente di lavoro stimolante per cui fin dal primo giorno saprai quali saranno le tue responsabilità e il tuo ruolo all’interno del progetto.

Grazie al tuo contributo economico possiamo fornire un servizio e un supporto ineguagliabile. A volte ci si confonde; si ritiene che la semplice volontà di aiutare sia sufficiente, mentre è giusto che molti interventi siano strutturati e tutto questo richiede molto tempo, molti soldi, molta energia e molte competenze.

Dove vanno i miei soldi?

Essendo un'organizzazione indipendente, Projects Abroad non riceve finanziamenti da governi o da altre organizzazioni. I nostri fondi derivano esclusivamente dai nostri volontari e stagisti. La quota che paghi non viene investita interamente nel progetto che hai scelto. Oltre a coprire i costi diretti del tuo viaggio, la quota di partecipazione garantisce continuità nel tempo del progetto che hai scelto e dei progetti che sosteniamo in tutto il mondo.

Ovviamente non chiediamo nessun contributo al nostro partner locale. Tutto il nostro lavoro si finanzia al 100% con il tuo contributo dei nostri volontari. Questa indipendenza finanziaria ci dà la libertà di iniziare un nuovo progetto laddove riteniamo ci sia bisogno e la presenza dei nostri volontari possa avere un impatto più significativo.

Inoltre, al di là dei costi direttamente legati alla tua presenza sul campo, i costi di partecipazione coprono tutte quelle spese necessarie a garantire dei progetti di volontariato di qualità.

Vogliamo essere il più trasparenti possibile su come vengono utilizzati i tuoi soldi, anche se non è possibile dire esattamente come il contributo di ogni singolo volontario viene distribuito. Tuttavia, abbiamo elaborato un grafico che spiega come generalmente viene utilizzata la quota di partecipazione ai nostri progetti.

Tabella Dove vanno i miei soldi

Queste percentuali rappresentano una media di tutti i nostri progetti; variano in base al Paese di origine, alla destinazione, al periodo dell’anno e al tipo di progetto.

Costi diretti per l’esperienza dei volontari: 29%

Anche se stai facendo volontariato, ci sono dei costi a destinazione che vanno coperti per realizzare la tua esperienza. Questi costi giornalieri comprendono: vitto, alloggio, trasporto in loco, trasferimenti da e per l’aeroporto, assicurazione. I costi aiutano anche le attività del progetto: finanziano le risorse umane necessarie a portarle avanti e il materiale utile per realizzarle.

Costi indiretti per l’esperienza dei volontari: 22%

La quota di partecipazione copre anche i costi indiretti che rendono la tua partecipazione al progetto un’esperienza utile e sicura.

I volontari beneficiano della conoscenza e dell’esperienza del nostro personale locale. Il nostro staff fornisce supporto a tempo pieno, instaura relazioni con i partner locali del progetto, si assicura che ogni attività sia finalizzata al raggiungimento di obiettivi. Parte del costo di partecipazione copre i loro stipendi, la loro formazione e la presenza costante dello staff tutto l’anno. Gli altri costi indiretti comprendono l’affitto per gli uffici a destinazione, servizi, materiali e attrezzature per la comunicazione. Occorre inoltre pagare anche i costi di registrazione al Governo locale.

Costi organizzativi: 13%

Gestire attività che si estendono in oltre 50 Paesi del mondo richiede molto impegno ed organizzazione. Questo comporta l’investimento in risorse umane, amministrazione, controlli fiscali e informatica. Tutto ciò è possibile grazie alla presenza di personale specializzato e qualificato, nonché alle infrastrutture e agli uffici di cui il personale ha bisogno, per svolgere bene il proprio lavoro.

Uffici marketing e comunicazione: 24%

Un grande problema per molti dei nostri partner con cui collaboriamo a destinazione è che non possono permettersi di sponsorizzare il loro lavoro, affinché si raggiungano i potenziali volontari interessati a partire.

Ogni ufficio che si occupa di marketing e comunicazione è soggetto ad affitto, costi per le utenze, le attrezzature e la comunicazione; sono inoltre da includere gli stipendi e le spese per la formazione del personale. Ogni nostro ufficio marketing ha inoltre costi di registrazione al Governo locale, contabilità e report fiscale.

Crediamo che i nostri uffici di marketing e comunicazione siano una risorsa preziosa nell’organizzazione delle persone che intendono partire e per il sostegno dei numerosi progetti che portiamo avanti nel mondo. Questo ci permette di ottenere più volontari e , a sua volta, avere più volontari fa sì che si raggiungano più facilmente risultati nell’aiuto a destinazione.

Tasse: 5%

Tu paghi le tue tasse e anche noi! In quanto organizzazione privata, non riceviamo fondi né sussidi governativi; né riceviamo sovvenzioni statali indirette attraverso un trattamento fiscale agevolato. Paghiamo regolarmente le tasse richieste dai Governi di tutto il mondo.

Ricavato: 7%

Come ogni organizzazione che funziona, abbiamo una percentuale di ricavato. Questo ci permette di investire nella nostra crescita, impiegando risorse economiche per creare nuovi progetti, intervenire in nuove destinazioni e finanziare progetti anche in periodi in cui ci sono pochi volontari.

Avere un ricavato vuol dire anche essere in grado di agire rapidamente in un momento di emergenza, come abbiamo fatto, ad esempio, con gli sforzi di soccorso nelle Filippine (2013) e in Nepal (2015).

Non importa il progetto, tutti i costi di partecipazione sono finalizzati ad un unico scopo: portare un cambiamento positivo nel mondo

Il tuo contributo economico cambierà positivamente la vite di migliaia di persone, anche dopo il tuo ritorno a casa. La quota di partecipazione non solo finanzia direttamente il progetto in cui decidi di fare volontariato, ma ha un effetto domino sulla comunità locale, il paese che ti ospita e il mondo intero. Molte persone beneficiano del tuo contributo, direttamente o indirettamente. Senza il tuo aiuto, e quello di migliaia di volontari prima di te, tutto questo non sarebbe possibile.

E non bisogna dimenticare che il cambiamento inizia proprio da te: partire come volontario internazionale non solo costituisce un modo per aiutare, ma è un’occasione unica per mettersi in gioco e allargare i propri orizzonti e divenire persone in grado di sensibilizzare positivamente l’ambiente sociale ed economico che ci circonda.