You are from: United States, Go to our American website.

Projects Abroad

Supporto e Sicurezza

Il supporto e la sicurezza rappresentano alcuni degli aspetti più rilevanti che il servizio di Projects Abroad ti offre. La tua sicurezza e tranquillità è la nostra prima preoccupazione, per cui abbiamo elaborato procedure e meccanismi per assicurarci che tu abbia tutto l'aiuto necessario per goderti il soggiorno con serenità.

Ci impegniamo con te per:

Sicurezza:

Prendiamo la tua sicurezza seriamente. Prima di intraprendere un programma in qualunque paese, ci assicuriamo che sia politicamente stabile e sicuro. In caso contrario, non cominciamo nessun progetto. Siamo costantemente in contatto con il Ministero degli Affari Esteri a proposito di sicurezza e stabilità. Inoltre, lo staff locale garantisce una conoscenza approfondita delle specifiche situazioni territoriali.

Consigli pre-partenza:

Una volta che sei stato ammesso a partecipare ai nostri progetti, riceverai dettagli riguardo assicurazione e visto nonché molti consigli sulle cose utili da portare con te. Il nostro staff nei paesi di destinazione è altamente qualificato, ti contatterà non appena ti iscrivi e sarà sempre disponibile per darti consigli e rispondere alle tue domande sia prima della partenza che durante il tuo soggiorno.

Dettagli sulla sistemazione:

Prima di partire, ti saranno comunicati i dettagli sulla tua sistemazione. Questo include indirizzo e numero di telefono della famiglia che ti ospita e informazioni relative alla tua attività e al supervisore.

Staff e uffici nei paesi di destinazione:

Crediamo che il supporto offerto da Projects Abroad nel paese di destinazione non abbia paragoni. Ogni singolo paese in cui lavoriamo ha almeno un ufficio e personale qualificato. Ciascun paese ha un Direttore e vari altri membri che ricevono una formazione in Gran Bretagna e sul posto per valutare le buone pratiche, il monitoraggio, la sicurezza e le procedure di emergenza. L'ufficio rappresenta un punto di contatto con il nostro staff e un luogo di incontro per i volontari. Lo staff nei paesi di destinazione organizza nei dettagli la sistemazione e l'alloggio dei volontari, secondo predeterminati criteri e alta qualità. Sono lì per aiutarti a risolvere ogni problema e per chiarire ogni dubbio che possa sorgere durante il tuo soggiorno. Costituiscono inoltre il tuo punto di contatto con l'ufficio in Gran Bretagna e in Italia. Sono disponibili durante il giorno in ufficio e li puoi contattare al telefono 24 ore su 24.

Contatti tra lo staff e i volontari:

Secondo un preciso ciclo di monitoraggio, il nostro staff all'estero visita regolarmente le famiglie ospitanti, i volontari e i luoghi di lavoro per assicurarsi che tutto si svolga nel migliore dei modi. All'arrivo dei volontari, si verifica nuovamente che l'alloggio e l'organizzazione delle attività siano accettabili. Durante la prima settimana, manteniamo continui contatti per garantire che tutto sia soddisfacente. Dopo la prima settimana, il numero dei contatti varia a seconda dei volontari, ma in ogni caso controlliamo la situazione di ogni singolo volontario settimanalmente, sia attraverso contatti diretti che attraverso contatti con la famiglia ospitante.

Alloggio:

Lo staff all'estero verifica regolarmente gli alloggi che sono scelti solo se rispondono a determinati standard di igiene, pulizia e confort. Normalmente, c'è qualcuno che parla un Inglese di base e in generale la famiglia è a conoscenza degli obiettivi di Projects Abroad. Relazioni dettagliate sulla famiglia ospitante sono conservate e aggiornate dopo ogni visita. Vengono effettuati dei controlli prima e durante il soggiorno dei volontari.

Organizzazione dei progetti:

Tutto il nostro staff in Gran Bretagna e all'estero lavora a stretto contatto con i nostri partner per assicurare che comprendano pienamente la natura e l'obiettivo di Projects Abroad. Tutti i progetti sono controllati dallo staff sul posto e visitati regolarmente dallo staff degli uffici Europei.

Tutor:

A ciascun volontario, indipendentemente dal tipo di progetto in cui è impegnato, è assegnato un tutor il quale ha la responsabilità di garantire che il volontario sia messo nelle condizioni di poter lavorare. Deve inoltre assicurarsi che il volontario sia soddisfatto e assisterlo in qualsiasi problema.

Incontro all'arrivo:

A meno che tu non voglia diversamente, all'arrivo saremo ad aspettarti in aeroporto (o in altra stazione d'arrivo). Incontrerai qualcuno che espone il logo di Projects Abroad e che ti darà il benvenuto chiamandoti per nome! Per questo servizio, usiamo il nostro staff ogni volta che sia possibile. In caso contrario, ci rivolgiamo ad una riconosciuta società di trasporto privata. Comunque, potrai sempre verificare l'identità di queste persone attraverso un documento di riconoscimento. È nostra responsabilità preoccuparci di accompagnarti al punto di partenza internazionale al termine della missione.

Presentazione:

Tutti i volontari ricevono una presentazione sul paese e l'area specifica in cui vivranno. Questa varia da paese a paese (segui il link delle destinazioni), ma in genere include:

  • Un Kit di Benvenuto con informazioni dettagliate sull'ufficio locale, gli altri volontari e utili informazioni relative, per esempio, a banche, medici e trasposti pubblici)
  • Un giro della zona tramite il mezzo di trasporto che avrai bisogno di prendere regolarmente (come tro-tros in Ghana, o tuk tuks in thailandia); ti saranno mostrati l'ufficio postale, dove cambiare i soldi e la possibilità di connetterti ad Internet;
  • Ti aiuteremo a sentirti a tuo agio nel nuovo ambiente. Ti daremo consigli sulle abitudini locali e su cosa aspettarti mentre sei fuori.

Salute e assicurazione:

Tutti i nostri volontari sono coperti da un'assicurazione medica e di viaggio, che in certi casi prevede anche il rimpatrio. Se un volontario si ammala, il nostro staff sul posto lo aiuterà con l'organizzazione ospedaliera e con l'assicurazione. Naturalmente, farà in modo che il volontario si trovi in una situazione confortevole.