Projects Abroad

Campi umanitari e tutela dell’ambiente in Costa Rica, di Stefania Valsecchi

Un’esperienza per imparare e scoprire

Stefania Valsecchi,Costa Rica

Non saprei con quali parole raccontare la mia esperienza in Costa Rica, un paese che mi ha offerto momenti indimenticabili, emozioni fantastiche e mi ha fatto conoscere persone veramente speciali.

Spinta dai miei studi, avevo una grande voglia di applicare quello che sto imparato, ma anche scoprire un nuovo paese e quindi ho deciso di partire; molti erano i dubbi: una lingua che non conoscevo, una nuova cultura, nuove persone e molte altre preoccupazioni, nello stesso tempo ero cosi entusiasta e felice di partecipare a due progetti (umanitario e ambientale) utili a molto persone e tutt’oggi capisco che sono stati utili anche a me perché mi ha fatto crescere come persona.

Due settimane indimenticabili

Quando ho saluto i miei genitori all’aeroporto tra me e me continuavo a ripetere “OK Ste, è arrivato il tuo momento per scoprire chi sei”. Per tutto il viaggio ho provato ad immaginare come sarebbero state quelle due settimane.

INDIMENTICABILI! Sinceramente non penso che esistono altre parole per descriverle e ritornando al giorno di iscrizione avrei aggiunto molto altro tempo.

Sia nel progetto umanitario che in quello ambientale ho vissuto nuove esperienze che mi hanno arricchito; ho una grande nostalgia di quei momenti: i sorrisi e gli abbracci dei bambini che mi riempivano il cuore ogni volta che arrivavo all’asilo, la gente del posto solare e sempre pronta ad aiutarmi, la mia famiglia ospitante che mi ha accolto a braccia aperte anche se ero una sconosciuta. Anche vivere e stare a contatto con la natura, aiutare i ranger a lavorare nel parco mi ha fatto capire come ogni mio piccolo contributo potesse essere di grande aiuto alle altre persone.

Tanti preziosi incontri

La Costa Rica mi ha aperto un nuovo mondo e mi ha fatto conoscere una persona che nemmeno conoscevo, mi ha fatto crescere, maturare e conoscere me stessa, per questo devo ringraziare tutto il team di Projects Abroad: sia quello all’estero, che mi ha sostenuto in tutta la mia esperienza, sia il team italiano, che mi ha permesso di svolgere i due fantastici progetti. Ma devo ringraziare anche la famiglia, Claudia e suo marito, che mi hanno ospitato e mi hanno fatto sentire sempre a casa; tutti i bambini dolcissimi e maestre dell’asilo che ci hanno ospitato nella loro struttura, tutti i ranger del parco che ci hanno insegnato il loro lavoro e le loro passioni e tutte le persone che ho incontrato in questo viaggio.

Consiglio a tutti di partecipare a uno di questi progetti perché vivrete un’esperienza forte ed emozionante.


Grazie e “Pura vida”

Stefania Valsecchi

Per saperne di più sui campi umanitari e tutela dell’ambiente in Costa Rica.

Questo è il racconto dell'esperienza di un volontario che ha partecipato al progetto e rappresenta un'istantanea nel tempo. La tua esperienza può essere diversa, in quanto i nostri progetti si adattano costantemente alle esigenze delle comunità locali e agli obiettivi raggiunti. Anche fattori i climatici possono avere un grosso impatto. Scopri di più su questo progetto o contattaci per maggiori informazioni.

Torna in Testimonianze dei volontari