Projects Abroad

Speciale Studenti Scuole Superiori - Campi Umanitari in Ghana, di Laura Mentini

Il mio racconto-Ghana, Cape Coast Luglio 2010

Missioni umanitarie, Ghana di Laura Mentini

È difficile descrivere a parole la mia esperienza in Ghana. Ho vissuto di sensazioni e forti emozioni che sicuramente non riuscirò a rendere a pieno su della carta. Ma vorrei cercare di trasmettere almeno in parte la meraviglia e la magia di un tale luogo e di una tale esperienza, in modo da condividere e tramandare a lungo dei valori a mio parere eterni ed universali.

Sono trascorsi ormai tre mesi , eppure è ancora tutto talmente nitido e reale dentro di me che non posso fare a meno di ripercorrere costantemente ogni sensazione, ogni emozione vissuta e sguardo incrociato. Credo che tutto ciò che ho avuto la fortuna di vivere sarà sempre costantemente presente nella mia mente e nel mio cuore, e sicuramente si continuerà a riflettere per ancora molto tempo in tutto ciò che mi accadrà nel futuro.

Non so nemmeno da dove iniziare .. ogni singolo dettaglio è stato impeccabile.. a partire dalla famiglia, dal lavoro , dal rapporto con gli altri volontari, al luogo e soprattutto quella gente..

Missioni umanitarie, Ghana di Laura Mentini

Non sapevo cosa aspettarmi e immaginavo sarebbe stata una forte esperienza ma mai avrei immaginato si sarebbe trasformata in una vera e propria quotidianità e stile di vita.

Sono riuscita ad assorbire a pieno ogni singola realtà di quel magico posto, ho accolto sorrisi e gioie gratuite e ho trasmesso calore e protezione.. mi sono emozionata osservando la forza e l’energia presente nell’animo di persone che vivono purtroppo vite sfortunate.. eppure possiedono un’immancabile spirito vitale, una continua forza di animo che riesce persino ad accogliere te, che provieni da una situazione più agiata, con assoluto rispetto e amore.. facendoti sentire parte integrante di quella affascinante cultura e civiltà.

Non esistevano costruzioni o finzioni.. era una realtà spoglia di impalcature e superficialità che purtroppo caratterizzano a volte il nostro mondo.. si viveva di libertà, di sensazioni pure e piccole gioie. Un semplice abbraccio di un bambino riusciva a riempirti l’animo di una passione ed emozione ineguagliabile.. c’èra un continuo scambio di amore..

E poi, girando per quella piccola cittadina sul mare, si osservano colori e affascinanti paesaggi.. si sentiva il calore di quella gente che attraversava le vie affollate e ricche di negozi, vita e musica ..

Missioni umanitarie, Ghana di Laura Mentini

E non sono nemmeno mai mancati divertimenti, occasioni di puro svago con i ragazzi e lo staff: bagni, riposo e partite su lunghe spiagge bianche e deserte.. caratterizzate da un potente oceano e un infinito orizzonte di palme e resort!

Vivere in famiglia poi è stato un unico e bellissimo modo per acquisire a pieno la quotidianità e le piccole sfumature di quella realtà così diversa: le piccole regole da rispettare, l’adattarsi al cibo ( speziato ma squisito ), e al condividere uno spazio con tanti altri membri.. presto quei dettagli a cui ero dapprima più abituata come potrebbero essere gli indumenti da vestire o quale bibita da scegliere per il pranzo scomparirono facilmente per lasciar spazio a innumerevoli altri valori sicuramente più importanti..

Si conviveva con il necessario, e si stava benissimo, poiché ormai avevo ritrovato me stessa e non potevo chiedere di meglio.

Laura Mentini

Questo è il racconto dell'esperienza di un volontario che ha partecipato al progetto e rappresenta un'istantanea nel tempo. La tua esperienza può essere diversa, in quanto i nostri progetti si adattano costantemente alle esigenze delle comunità locali e agli obiettivi raggiunti. Anche fattori i climatici possono avere un grosso impatto. Scopri di più su questo progetto o contattaci per maggiori informazioni.

Torna in Testimonianze dei volontari