You are from: United States, Go to our American website.

Projects Abroad

Progetto di volontariato con gli immigrati in Italia

Sintesi

Sono centinaia di migliaia le persone provenienti da Africa, Asia e Medio Oriente che abbandonano il loro paese nella speranza di avere un futuro migliore nel nostro continente. Il Sud Italia da sempre è considerato come una porta di ingresso per queste persone, che spesso tentano di attraversare il Mar Mediterraneo in condizioni estreme.

Una volontaria durante le attività con gli immigrati a Reggio Calabria

Per chi arriva sano e salvo, le difficoltà non sono finite. Le Agenzie Governative e le infrastrutture locali da sole non hanno i mezzi necessari per far fronte al grande numero di persone che arrivano ogni giorno in cerca di aiuto. È compito quindi di aziende e organizzazioni private prendere in mano la situazione e aiutare i migranti e i rifugiati che sono già arrivati in Europa e quelli che continueranno ad arrivare. Con questo progetto, siamo di supporto a due iniziative volte ad assistere i rifugiati e i migranti che sono già approdati sulle coste calabresi e per aiutare quelli che ancora devono arrivare.

Requisiti di partecipazione

  • Formazione: il progetto è aperto a tutti. Il tuo ruolo dipenderà dalla tua esperienza
  • Conoscenza della lingua: non è richiesta nessuna conoscenza linguistica. Tuttavia la conoscenza di inglese, francese o arabo è apprezzata.
  • Durata minima: è richiesta una partecipazione minima di 2 settimane.
  • Date di partenza: puoi scegliere tu le date di partenza.
  • Età: a partire dai 18 anni.

Il progetto con gli immigrati in Italia

Le barche provenienti dall'Africa arrivano direttamente qui e vengono soccorse dalla Guardia Costiera e dalla Marina Militare che controlla la zona. In collaborazione con un'organizzazione locale, i nostri volontari sono coinvolti nelle operazioni di seconda assistenza in diversi comuni calabresi, aiutando i migranti e i rifugiati - in particolare i minori - ad accedere ai servizi che possono facilitare il loro inserimento in un paese e in una cultura completamente nuova per loro.

Ruolo e attività dei volontari nel progetto con gli immigrati

Per partecipare al progetto con gli immigrati non bisogna avere competenze specifiche o esperienza nel mondo dell’accoglienza. Le attività in cui si viene coinvolti sono diverse; chiunque può dare una mano e contribuire in modo diverso in base ai propri interessi e alla propria attitudine. Competenze, senso di iniziativa e collaborazione sono elementi importantissimi vista la natura del progetto.

Il progetto di rifugiati in Italia si svolge in 2 città calabresi: Reggio Calabria e Camini.

Reggio Calabria

A Reggio Calabria sarai coinvolto in diverse attività. In base alla tua esperienza potrai:

  • Dare sostegno ai minori non accompagnati nella vita di tutti i giorni e promuovere la loro integrazione.
  • Organizzare lezioni di lingua (italiano, inglese e francese), informatica, sport, recitazione o giochi e attività che possono migliorare l’educazione dei bambini e promuovere la loro integrazione.
  • Assistere lo staff locale con le attività di tutti i giorni, dalla gestione del centro alla cura dei bambini
  • Organizzare workshop culturali su temi come religione, genere e cultura lavorativa per facilitare l’integrazione nella cultura Europea.

Camini

Come volontario in Camini lavorerai con bambini, ragazzi e adulti e darai sostegno ai rifugiati e alle comunità di migranti locali attraverso diversi progetti, tra cui:

  • Assistere nei centri diurni per bambini
  • Insegnare inglese a bambini, ragazzi e adulti
  • Dare supporto alle persone disabili (aiutarli nelle attività quotidiane, assicurarsi che mangino e aiutarle durante gli spostamenti se necessario)
  • Organizzare e gestire workshop (potrai scegliere l’argomento dei workshop in base alle tue capacità)
  • Organizzare e seguire attività sociali per la comunità (alcuni volontari hanno organizzato camminate, serate cinema o un salone di bellezza serale)

 

 

 

 

 

Prezzi
Prezzi
Cosa forniamo Perché pagare per partire come volontario internazionale?