Projects Abroad volunteers play educational games with children from a nursery school rather than an orphanage abroad.

Dal volontariato in orfanotrofi al volontariato comunitario e a sostegno della famiglia

Per molti anni, Projects Abroad ha collaborato con orfanotrofi e altri centri residenziali per migliorare il supporto e la cura garantita ai bambini in condizioni di vulnerabilità. I nostri volontari hanno fatto un lavoro incredibile, con un impatto significativo sulle condizioni di vita presso questi orfanotrofi. Prendendosi cura dei piccoli e organizzando attività di formazione, hanno consentito che si creassero per loro nuove opportunità.

 

Tuttavia, affidare i bambini a orfanotrofi e case residenziali dovrebbe essere l’ultima risorsa per ogni bambino. Laddove possibile, i bambini dovrebbero crescere con i propri genitori o parenti stretti, oppure con una famiglia affidataria all’interno della stessa comunità. Tale approccio basato sulla comunità costituisce una soluzione più sostenibile e di lungo termine per la cura dei bambini vulnerabili.

 

Nel corso degli ultimi anni, le nostre Missioni Umanitarie hanno gradualmente spostato l’attenzione verso centri che privilegiassero un senso della comunità. Ci proponiamo di garantire maggiore supporto alle organizzazioni locali o alle case famiglia, affinché i bambini vivano in un ambiente stabile, dove possano crescere bene. Anziché lavorare con orfanotrofi, i nostri volontari daranno una mano presso centri diurni, asili nido e scuole; saranno impegnati per supportare gruppi di anziani e mamme con bambini.

La via da seguire per il volontariato senza orfanotrofi

Da gennaio 2018, stiamo collaborando ReThink Orphanages Network per ritirare i nostri progetti dagli orfanotrofi. Questo percorso richiede tempo ed attenzione, per non causare alcun problema ai bambini e nessun danno alle istituzioni che si prendono cura di loro.


Inoltre, stiamo espandendo i nostri programmi comunitari di assistenza all’infanzia, seguendo le orme dei successi in paesi come la Cambogia. Attraverso questo modello, vogliamo far crescere le iniziative di assistenza comunitarie proprio nei paesi che potrebbero essere più colpiti dalla nostra posizione rispetto al volontariato negli orfanotrofi.


Si tratta di un impegno a lungo termine, che farà affidamento sulle competenze dei volontari e dello staff di Projects Abroad, sulle organizzazioni partner e sul supporto di ReThink Orphanages Network.

I benefici di un approccio comunitario

Un approccio comunitario e orientato alla famiglia beneficia il bambino molto di più nel lungo termine. Ecco i vantaggi che noi vediamo in tale approccio:


  • Abbiamo sempre creduto che orfanotrofi e centri residenziali dovessero essere l’ultima risorsa per ogni bambino. Adesso, abbiamo l’opportunità di dare una mano al benessere delle future generazioni, mantenendo le famiglie insieme e lavorando con i genitori affinché i bambini possano crescere bene.
  • Rispetto agli orfanotrofi, le case famiglia e centri con un approccio comunitario tendono ad avere un’organizzazione migliore e a concentrarsi di più sul contributo dei volontari. Ciò consente un impatto maggiore e un’esperienza più gratificante per i volontari stessi.


La portata dei nostri programmi è più ampia, garantendo così uno sviluppo più sostenibile e a lungo termine. Per esempio, i Progetti di Microcredito possono prevedere prestiti ai genitori così da garantire autonomia e stabilità. I programmi di Salute Pubblica garantiscono l’accesso ai servizi medici e i Progetti di Nutrizione possono aumentare la consapevolezza alimentare e migliorare la qualità della vita.

A Projects Abroad volunteer assists at a community-based care placement rather than orphanage volunteer work.

La nostra politica di lavoro con i bambini

Projects Abroad prende molto seriamente la sicurezza dei nostri volontari e dei bambini con cui lavoriamo. Abbiamo una chiara politica di protezione dei bambini, strettamente rispettata dai volontari e dal nostro staff.

 

Inoltre, attraverso i Management Plans individuiamo obiettivi a lungo termine verso cui indirizzare i nostri sforzi per ogni progetto di Volontariato con i Bambini.

 

Abbiamo anche investito in un sicuro e anonimo Global Impact Database, uno strumento attraverso cui monitoriamo i progressi di ogni bambino con cui lavoriamo. Grazie a questo, possiamo orientare l’intervento dei futuri volontari e garantire continuità ed efficacia al progetto.

Sei interessato a fare volontariato con i bambini all’estero?

Siamo impegnati in una vasta gamma di Progetti di Volontariato con i Bambini in molti Paesi del mondo. Puoi dare un’occhiata alle nostre missioni umanitarie e contattarci per scoprire in che modo puoi dare una mano e quale sia il progetto più adatto a te.

+39 0810067162

oppure inviaci un'email:

I nostri accreditamenti