You are from: United States, Go to our American website.

Projects Abroad

Campi di costruzioni in Sudafrica 

Sintesi
Sintesi

Campi di costruzioni in Sudafrica

Il progetto sulle costruzioni in Sudafrica si svolge a Città del Capo, nelle baraccopoli di Lavander Hill. Il contributo dei volontari è prezioso per aiutare a costruire o ricostruire case e centri comuni. Coinvolti nelle varie fasi di costruzione e riparazioni, i volontari collaborano con i lavoratori e la popolazione locale in un clima di solidarietà e amicizia. In aggiunta al progetto sulle costruzioni, i volontari vengono coinvolti anche in diverse attività a favore delle comunità nelle township.

Contribuire come volontario a costruire e ricostruire le baraccopoli del Sudafrica è un’esperienza umana importante, che ti permette di vivere e lavorare a stretto contatto con la gente del posto e con volontari provenienti da tutte le parti del mondo.

Requisiti di partecipazione al progetto di costruzioni

  • Formazione: Il progetto è aperto a tutti. Bisogna essere dotati soltanto di buona volontà e di un ottimo stato di salute
  • Conoscenza della lingua: Non è richiesta la conoscenza della lingua inglese.
  • Periodo: Il progetto si svolge tutto l'anno, eccetto una interruzione delle attività da metà dicembre a metà gennaio. 
  • Durata di partecipazione:  È preferibile partecipare per almeno 4 settimane, ma puoi unirti a noi anche se hai solo due o tre settimane a disposizione. 

Ruolo e attività come volontario per le costruzioni in Sudafrica

Per le costruzioni, è utilizzato il sistema degli eco-sacchi; si tratta di sacchi riempiti di sabbia, che consentono di ottenere una qualità migliore delle costruzioni a costi ridotti. Queste tecniche ecologiche sono particolarmente indicate laddove i servizi a supporto sono più carenti. Non necessitano, infatti, di elettricità ed richiedono solo piccole quantità di acqua e cemento.

 

Il tuo ruolo consisterà nel dare supporto alla popolazione più bisognosa nella ristrutturazione o nella costruzione di case e luoghi a disposizione della comunità e dei bambini. Le attività sono di natura molto pratica e riguardano:

  • scavare fondamenta
  • miscelare il cemento
  • sistemare gli eco-sacchi
  • costruire i tetti
  • stuccare
  • pitturare

Spesso i lavori dei volontari si interrompono durante i periodi di vacanza scolastica, dai primi di dicembre e metà gennaio, una settimana per Pasqua, e qualche giorno alla fine di settembre/inizio ottobre. Durante questi periodi, puoi unirti a noi in altri progetti comunitari che ti verranno indicati dal nostro staff locale.

Ad oggi, tra i lavori più importanti realizzati ricordiamo: la costruzione di un centro comunitario a Heights Village - Lavender Hill - e la costruzione di un centro diurno per i bambini della comunità con area giochi esterna. Progetti futuri proposti includono una casa delle arti e della cultura, un centro di danza e teatro, un ampliamento dei giardini pubblici.

Lavoro comunitario in Sudafrica

Durante il pomeriggio, potrai decidere di continuare con le attività di costruzione o  unirti ai programmi con la comunita locale; potrai prenderti cura dei bambini nelle township e dedicare 1 o 2 pomeriggi a settimana al progetto di nutrizione e prenderti cura di orto biologico, ricercare ricette nutrienti da realizzare con gli stessi prodotti dell’orto, preparare il cibo e dare da mangiare ai bambini. Nei piani è prevista anche la pulizia di un sito nelle vicinanze, al fine di trasformarlo in un campo sportivo, per far sì che i bambini possano essere coinvolti in attività di educazione fisica.

Tutti i volontari che partecipano ai progetti in Sudafrica possono aggiungere, se lo desiderano, una settimana in più per partecipare al progetto di tutela dell’ambiente.

Per maggiori informazioni sul progetto, puoi leggere gli Management Plan.

South Africa Building Management Plan
Prezzi
Prezzi
Cosa forniamo Perché pagare per partire come volontario internazionale?
Feedback
Sembri interessato ai nostri progetti! Ti va di dirci qualcosa in più?
Sì, mi fa piacere! Non ora, grazie.