You are from: United States, Go to our American website.

Projects Abroad

Projects Abroad si impegna a salvaguardare gli ecosistemi marini con la Global Shark Campaign

Ultime notizie

Perché proteggere gli squali?

Esistono circa 500 specie diverse di squali e una su cinque è stata classificata dall’IUCN (International Union for Conservation of Nature) come a rischio di estinzione e la minaccia più grande è rappresentata proprio dagli umani. La pesca eccessiva degli squali, in parte incidentale, in parte volontaria, in particolar modo a causa della crescente diffusione della zuppa di pinne di squalo, sta mettendo seriamente a rischio la sopravvivenza di questi animali e conseguentemente dell’intero ecosistema marino.

Lo scopo di questa campagna è di agire su più fronti e prevenire l’estinzione di diverse specie grazie ad interventi sul campo, operazioni di monitoraggio e campagne divulgative sull’argomento in più di 18 paesi ed in 4 continenti.

Il quartier generale

Il cuore di questa campagna si trova nelle Fiji, dove abbiamo lanciato da poco un progetto di tutela degli squali. Qui i volontari si occupano di diverse operazioni, dal censimento degli squali all’installazione di telecamere subacquee, dalla creazione delle zone protette al rimboschimento delle mangrovie, piante fondamentali nelle prime fasi della crescita degli squali.

Le campagne di sensibilizzazione

Siamo impegnati in 18 Paesi: Messico, Costa Rica, Ecuador, Senegal, Ghana, Togo, Sudafrica, Kenya, Tanzania, India, Sri Lanka, Tailandia, Cambogia, Filippine, Vietnam, Cina, Samoa, Fiji. I nostri volontari potranno collaborare a condurre delle campagne di sensibilizzazione sia nelle scuole locali che nelle comunità di pescatori, cercando di diffondere la giusta immagine di questi animali, troppo spesso bollati soltanto come spietati ed inquietanti predatori. Speriamo che una maggior consapevolezza dell’importanza degli squali per l’ecosistema marino possa far sì che la successiva generazione agisca in modo da preservarne la sopravvivenza.

Ricerca e raccolta dati

Oltre al lavoro svolto nel nostro quartier generale alle Fiji ed alle campagne di sensibilizzazione, abbiamo coinvolto nella nostra battaglia anche i progetti di tutela ambientale in Thailandia, in Cambogia ed alle isole Galapagos, dove i volontari dedicheranno una piccola parte del loro tempo al lavoro di ricerca e raccolta dati per la Global Shark Campaign.

Come Aiutarci  

L’aiuto più consistente ci arriva da coloro che decidono di sfruttare le proprie vacanze per recarsi sul posto e poter contribuire attivamente al progetto, tuttavia se non hai il tempo per partecipare ad un viaggio di volontariato puoi darci un aiuto importante anche facendo conoscere e diffondendo quanto più possibile la nostra Global Shark Campaign sui social network come Facebook  o Twitter

Per ulteriori informazioni non esitare a chiamarci allo 08119139962 oppure a mandarci una mail.

Progetti nelle Fiji.

Attualità

Feedback
Sembri interessato ai nostri progetti! Ti va di dirci qualcosa in più?
Sì, mi fa piacere! Non ora, grazie.